Apicoltura
Per il gruppo di giovani fondatori della cooperativa, questo particolare allevamento, è stata la prima attività agricola che poteva essere praticata anche senza avere la disponibilità di terreno.
Iniziata quindi in modo quasi hobbistico, ma con il passare degli anni l’apicoltura diventa uno dei settori di punta de LA GINESTRA. Oggi gli apiari in produzione sommano a circa 900 alveari.

Nomade e stanziale
Con circa metà dei nostri alveari pratichiamo l’apicoltura nomade, alla ricerca di raccolti in aree incontaminate per produrre miele di acacia e di castagno, ed in zone ad agricoltura biologica od a basso impatto ambientale per produrre gli altri mieli monoflora(sulla, trifoglio, girasole, coriandolo).
I restanti alveari sono tenuti in postazioni fisse o stanziali per produrre in primavera miele di acacia e millefiori da fioriture spontanee, in estate miele di melata di Metcalfa pruinosa e di edera all’inizio dell’autunno.

Sciami ed api regine
Fin dall’inizio il nostro approccio è stato di enorme rispetto per il mondo delle api e contemporaneamente orientato alla produzione professionale. La riproduzione delle api regine e la loro selezione, seppure di tipo massale, è stata uno degli obiettivi della nostra azienda, che hanno portato nel corso degli anni alla individuazione di nostri ceppi produttivi e mediamente resistenti alle principali patologie. La conferma della bontà di un’ape regina viene data dalla deposizione all’interno di un nucleo composto da una popolazione di api di almeno due favi da nido, per questo le nostre regine amiamo definirle “collaudate”. Sciami ed api regine così selezionate sono prodotti per le rimonte interne e per la vendita. Disponibilità di sciami a partire dai primi di aprile con regina dell’anno precedente, dai primi di maggio con regina dell’anno. Per le regine prendiamo prenotazioni per consegne dopo il 15 aprile.

Scarica adesso il listino apicoltura 2016.
Apicoltura biologica
Il nostro allevamento rispetta in modo molto rigoroso le disposizioni previste dalla normativa della produzione biologica, in particolare segnaliamo:
  • Postazioni in luoghi a prevalente vegetazione spontanea o coltivazioni biologiche od a basso impatto ambientale
  • Uso esclusivo di cera di nostra produzione con residui non rilevati, in considerazione di una ultradecennale pratica biologica, esclusione quindi di immissione negli alveari di sostanze di sintesi od antibiotici
  • Abolizione totale della plastica, anche alimentare, a contatto con le api abbiamo solo legno, metallo e cera, che usiamo anche per auto produrre i cupolini per la riproduzione delle regine
Il miele
Una definizione sintetica: "prodotto alimentare ricavato dalle api mellifere mediante raccolta, trasformazione, elaborazione con addizione di sostanze specifiche, immagazzinamento e maturazione nei favi, del nettare dei fiori o delle secrezioni zuccherine di parti vive di piante parassitizzate da insetti". L'ultima distinzione classifica i mieli di nettare e di melata. Il nostro miele oltre a provenire dai nostri apiari condotti con il metodo di agricoltura biologica, che esclude l'uso di prodotti di sintesi per la lotta alle malattie ed ai parassiti delle api, prevede inoltre la collocazione degli apiari lontano da fonti di inquinamento con preferenza di aree boscate naturali o agricole biologiche e comunque non contaminati il miele. Dopo l'estrazione dai favi si prevede una semplice filtrazione e decantazione per eliminare impurità ed aria inglobata nel processo, a cui segue il confezionamento diretto del miele se allo stato liquido o previo un breve riscaldamento al disotto di 40°C se cristallizzato o troppo denso e freddo. Produciamo diversi tipi di miele monoflora nei pascoli e boschi incontaminati della Toscana: Acacia, Castagno, Millefiori, Fiori di Bosco, Eucalipto, Erica, Arancio e Miele al propoli.
Dai nostri soci apicoltori della Sicilia un tipo di miele particolarmente aromatico: il miele di Arancio.
Altre specialità prodotte dalle nostre api sono: propoli e miele al propoli, dalle note proprietà curative.
La Ginestra - Società cooperativa agricola
Via Malafrasca 216, 50026 San Casciano in Val di Pesa, Firenze, Italia - C.F. e P.IVA: 01470720481
agriturismo@laginestra.toscana.it | azienda@laginestra.toscana.it | 0039.055.8248196